Lug 24 2018 Corse e gare

 

 

In Spagna, il russo conduce una gara regolare assicurandosi il primo posto sulla Toyota Hilux Overdrive con cerchi DakarCorse.

Vladimir Vasilyev e Konstantin Zhiltsov su Toyota Hilux hanno vinto la 35^ edizione del Baja Aragón imponendosi su Jakub Przygonski (Mini JCW Rally) e Martin Prokop (Ford Raptor). Il Russo e il Ceco si scambiano così nuovamente la posizione nella classifica di Coppa del Mondo, con Vasilyev che sale al secondo posto e Prokop che scende al terzo.

È stata una gara strana, determinata dalle forature. “Chi buca meno, vince la gara” potrebbe essere il motto della corsa che è stata una sfida davvero dura anche per gli equipaggi più esperti. Nonostante una foratura subita nella prima speciale, il ceco Martin Prokop ha concluso la prima giornata al primo posto provvisorio, con Vasilyev alle spalle, e il Polacco Przygonski quarto, sempre a causa di una foratura.

Nella giornata di domenica Prokop ha dovuto fare i conti con un’altra foratura che lo ha costretto ad arretrare in terza posizione generale, Vasilyev ne ha approfittato per aggiudicarsi la vittoria assoluta. Il leader della classifica di Coppa del Mondo Przygonski è riuscito invece a risalire fino al secondo gradino del podio, mantenendo un margine rassicurante in classifica generale.

Il CEO di Overdrive Racing, Jean-Marc Fortin, non ha nascosto la propria soddisfazione dopo la gara: “È stato un rally duro e impegnativo. Vladimir ha fatto un ottimo lavoro per vincere. Oggi non era il caso di rischiare, l’importante era arrivare fino in fondo e cogliere un buon risultato. C’è stata una forte tempesta che ha reso il tracciato fangoso e difficile da percorrere. Nonostante questo è riuscito a vincere, ha fatto davvero una grande impresa. “

La Coppa del Mondo di Cross Country Rally tornerà dal 10-12 agosto in Ungheria con l’Hungarian Baja.

Fonte: Baja Aragon

Baja Aragon 2018

Vladimir Vasilyev e Konstantin Zhiltsov al Baja Arragon 2018 – Foto MCH

baja aragonbaja espanaCoppa del Mondocross country rallyoverdrive racingtoyota hilux