Lug 14 2016 Corse e gare

 

 

I giovani piloti Griebel, Tannert e Ingram vogliono salire ancora sul podio dopo il fantastico trionfo di Ypres.

L’auto24 Rally Estonia dal 15 al 17 luglio apre ufficialmente la seconda metà del Campionato Europeo Junior di Rally (FIA ERC Junior). Dopo due podi e la tripletta al recente Rally di Ypres in Belgio, l’ADAC Opel Rally Junior Team si appresta a disputare la gara baltica con il ruolo di favorita. L’Opel ADAM R2, che fino ad ora ha vinto tutte le gare stagionali, è chiamata a dimostrare le sue qualità in un tracciato completamente diverso rispetto a quelli affrontati fino ad ora. Il rally nel cuore dell’Estonia è uno dei più veloci al mondo sullo sterrato – paragonabile alla gara di WRC in Polonia, dove proprio la scorsa settimana Marijan Griebel ha conquistato un positivo secondo posto di classe.

Il 27enne tedesco si mostra molto fiducioso dopo la vittoria a Ypres, la prima in carriera nel FIA ERC Junior. “È stato grandioso veder ricompensato il duro lavoro dopo diversi tentativi,” ha affermato Griebel che ora si trova al secondo posto in classifica generale. “La vittoria a Ypres ha un gusto particolare. Nella nostra esperienza in Polonia abbiamo capito di trovarci perfettamente a nostro agio sugli sterrati veloci. Per questo proveremo a vincere anche in Estonia.” Come già programmato a inizio stagione, il giovane Bavarese Pirmin Winklhofer sostituirà Stefan Kopczyk come navigatore al fianco di Griebel.

Il compagno di squadra Julius Tannert e la navigatrice Jennifer Thielen, dopo un incoraggiante terzo posto a Ypres, guardano alla gara estone con ottimismo. “Non vediamo l’ora di affrontare questa sfida e prenderemo i nostri compagni come riferimento,” ha affermato Tannert. “Sui velocissimi sterrati vogliamo ottenere il massimo in termini di esperienza e possibilmente raccogliere qualche punto utile per il campionato. Dopo il terzo posto in Belgio, siamo fortemente motivati a finire tra le prime tre posizioni anche in cassifica generale. Non vedo l’ora di guidare l’ADAM R2 su queste fantastiche prove speciali.”

Il Britannico Chris Ingram si presenta all’auto24 Rally Estonia da leader del FIA ERC Junior, ma dopo tre secondi posti è intenzionato a salire sul gradino più alto del podio. “Il Rally Estonia sarà una tappa cruciale del campionato. Essendo in una situazione di classifica piuttosto tranquilla dopo i tre secondi posti ottenuti, spingerò al massimo per vincere le rimanenti gare. Ho un po’ di esperienza su queste speciali veloci dopo aver già gareggiato qui lo scorso anno, quindi darò battaglia ai piloti locali per arrivare davanti a tutti!” Ingram sarà affiancato dal connazionale Elliott Edmondson che sostituirà la navigatrice tedesca Kat Becker.

I tre piloti dell’ADAC Opel Rally Junior Team non avranno vita facile, sono 20 infatti le vetture R2 iscritte alla gara, di queste 13 partecipano al Campionato Europeo Junior.

L’ auto24 Rally Estonia si snoda su una distanza totale di 768.8 km, di cui 211.45 suddivisi in 16 prove speciali. Oltre le prove su sterrato, anche i lunghi trasferimenti richiederanno molta attenzione per evitare spiacevoli sorprese. La gara inizia venerdì sera a Tartu con la prova spettacolo, dove sono attese migliaia di appassionati. La gara vera e propria comincerà poi Sabato mattina alle 9,30 con la prima tappa di 128 km suddivisi in dieci prove speciali. La seconda tappa si disputerà il giorno successivo a partire dalle 10,15; la cerimonia di premiazione è prevista dalle 17 nella centro di Tartu.

Source: Opel Motorsport

Marijan Griebel

Marijan Griebel

Julius Tannert

Julius Tannert

Chris Ingram

Chris Ingram

Rally Estonia

Rally Estonia

fia erc junioropel adam r2rally estoniasanremocorse