Mag 22 2015 Corse e gare

 

 

Bergkvist e Griebel cercano buone sensazioni sullo sterrato dopo I buoni risultati ottenuti finora nel Campionato Europeo Junior.

I giovani piloti dell’ADAC Rallye Junior Team si stanno preparando per il SATA Rallye Açores, terzo appuntamento del Campionato Europeo Junior, che si correrà a inizio giugno nelle Isole Azzorre, in mezzo all’Oceano Atlantico.

Lo scorso weekend il leader della classifica generale Emil Bergkvist ha dominato il South Swedish Rally, dimostrando di trovarsi a suo agio anche sullo sterrato dopo aver vinto i primi due appuntamenti europei sul ghiaccio e sull’asfalto. Bergkvist e il navigatore Joakim Sjöberg hanno da subito preso il comando delle operazioni facendo registrare il miglior tempo nella categoria Junior in otto delle dieci prove speciali.

“Ovviamente siamo molto contenti della gara disputata,” ha affermato il ventenne svedese. “Il primo obiettivo era prendere confidenza con l’ADAM R2 sulle superfici sterrate, oltre che far bella figura davanti al pubblico di casa. Credo che abbiamo fatto bene entrambe le cose. È sempre un grande piacere gareggiare in Svezia, e spero riusciremo a farlo più spesso. Adesso però tutti i nostri sforzi sono indirizzati al Rally delle Azzorre, perché vogliamo mantenere la vetta della classifice generale del Campionato Europeo Junior, e se possibile aumentare il vantaggio.”

L’equipaggio tedesco composto da Marijan Griebel e Stefan Clemans sta invece partecipando al Rally del Portogallo – valido per il campionato WRC – per prepararsi al meglio in vista della SATA Rallye Açores, cercando di trovare il giusto assetto dell’Opel ADAM R2 sullo sterrato. “A prima vista può sembrare strano preparare una gara del Campionato Europeo correndone una del Campionato Mondiale. Ma il rally su terra del Portogallo rappresenta il test ideale in vista della gara nelle Azzorre, avendo caratteristiche simili. Inoltre, c’è un vantaggio anche dal punto di vista logistico, visto che la nostra vettura potrà essere imbarcata per le Isole Azzorre direttamente dal Portogallo,” ha detto Griebel.

“Abbiamo molto da imparare sullo sterrato, e questo sarà proprio il nostro obiettivo in Portogallo,” ha aggiunto il tedesco. “Certamente guarderò anche il tempo dei miei avversari e spero di ben figurare nella classifica di classe. Ma la priorità è quella di preparare al meglio l’ADAM R2 per il SATA Rallye Açores.” Sembre che Griebiel e Clemens siano sulla buona strada: dopo la prima prova sono al secondo posto nella classifica di classe RC4.

Fonte: Opel Motorsport

Bergkvist - South Sweden Rally

Emil Bergkvist e Joakim Sjöberg al South Sweden Rally

Marijan Griebel - Opel ADAM R2

Marijan Griebel e Stefan Clemens

adac rallye @itfia erc @itgravel rally @itopel adam @itrally portugal @it