Feb 22 2017 Corse e gare

 

 

Sulle nevi della Repubblica di Carelia, 34 equipaggi si contenderanno la vittoria del primo evento stagionale.

La Baja Russia – Northern Forest 2017, primo appuntamento della Coppa del Mondo FIA per cross country rally e del Campionato nazionale russo, prende il via questo fine settimana in Carelia, nella Russia nord-occidentale, al confine con la Finlandia.

La lista dei partenti conta 34 equipaggi provenienti da 13 nazioni: oltre ai padroni di casa russi, parteciperanno al rally anche piloti provenienti da Repubblica Ceca, Slovacchia, Finlandia, Tunisia, Polonia, Lituania, Qatar, Francia, Arabia Saudita, Kazakistan, Turkmenistan e Lettonia.

I quattro favoriti della lista FIA sono Vladimir Vasiliev, Boris Gadasin, Miroslav Zapletal and Andrei Novikov. Alle loro spalle, Aron Domżała proverà a inseririsi nella lotta per la vittoria finale. Il polacco, vincitore della Coppa del Mondo 2016 nella classe T3 – farà il suo debutto tra le vetture T1, al volante di una Toyota Hilux ufficiale Overdrive. “Si ricomincia,” ha dichiarato Aron Domżała, che sarà navigato dal connazionale Simon Gospodarczyk. “Questa stagione torneremo alla Coppa del Mondo di Cross Country affrontando una nuova sfida: la classe T1. Siamo entusiasti di questa opportunità e non vediamo l’ora di affrontare i migliori piloti del mondo. Siamo molto contenti di poterlo fare insieme a Overdrive Racing, lavorare con un team così importante è una grande occasione per la nostra carriera.”

Venerdì 24 febbraio gli spettatori assisteranno alla cerimonia iniziale sul lungomare di Sortavala, cui seguirà la prova spettacolo al campo volo di Helyulya. Sabato e domenica saranno invece dedicati alla gara vera e propria, dove gli equipaggi saranno chiamati a percorrere oltre 400 km competitivi.

Il tracciato di neve e ghiaccio preparato dagli organizzatori, si preannuncia molto veloce e ricco di inside. Nonostante l’innalzamento delle temperature previsto nel weekend, la grande quantità di neve caduta negli ultimi giorni in Carelia dovrebbe mantenere la superficie di gara in condizioni ideali, senza compromettere lo spettacolo e la sicurezza di pubblico e partecipanti.

Fonte: Baja Russia Northern Forest

baja russia 2016 toyota hilux

baja russia 2016

baja russia 2016

baja russiacoppa del mondo fiaevocorsetoyota hilux