Ott 13 2016 Corse e gare

 

 

Andreucci, Basso e Scandola si giocano il Tricolore nell’ultima gara stagionale in programma sull’asfalto di Verona.

Tutto in una gara. Tra venerdì e domenica il Rally Due Valli 2016 decreterà il nuovo Campione Italiano di Rally. Sulle strade del veronese 126 equipaggi (54 per il Tricolore e 72 per il Campionato Regionale) si daranno battaglia nel rally più importante della stagione, che deciderà le sorti del campionato nazionale più incerto degli ultimi anni.

I piloti ancora in lizza per la vittoria del CIR sono i soliti “tre tenori”: Paolo Andreucci su Peugeot 208 R5, Giandomenico Basso su Ford Fiesta R5 e Umberto Scandola su Škoda Fabia R5. La situazione attuale di classifica vede Basso in testa con 80,75 punti, con Andreucci a inseguire con appena 0,75 punti di ritardo, mentre Scandola è leggermente più indietro, a quota 74,5. Sulla carta sono proprio Basso e il campione uscente Andreucci a disputarsi il Tricolore, ma gli scarti obbligatori previsti dal regolamento e il coefficiente di 1,5 attribuito alla gara tengono in piena corsa anche Scandola, che ha il vantaggio di correre in casa essendo nato proprio nel capoluogo scaligero.

Il Rally Due Valli sarà decisivo anche per l’assegnazione del titolo italiano riservato alle “due ruote motrici”. A giocarsi la vittoria saranno Luca Panzani – fresco vincitore del Trofeo Renault Clio – e Ivan Ferrarotti. La situazione di classifica vede proprio Ferrarotti in vantaggio di quasi 5 punti con la possibilità di gestire al meglio la sua Clio R3C; Panzani invece non ha altre alternative alla vittoria, per questo ha scelto una potente Clio S1600 al posto della Clio R3T con la quale si era aggiudicato il trofeo monomarca della casa francese.

Il Rally Due Valli prenderà il via da Piazza Bra venerdì 14 ottobre dalle ore 18:30, prima dell’inizio della parte agonistica con la SSS1 Škoda Torricelle, Super Prova Speciale che si correrà a ridosso della città dalle ore 20:00, unica prova in notturna della manifestazione. Sabato 15 ottobre si svolgerà la prima tappa con le prove di “Roncà”, “Ca’ del Diaolo” e “Santissima Trinità” da ripetere due volte. Domenica infine il rally si concluderà con le quattro speciali (“San Francesco” e “Erbezze”, da correre due volte) prima dell’arrivo e dell’attesissima premiazione in Piazza Bra, dove sarà incoronato il nuovo Campione Italiano di Rally.

Anche quest’anno i tifosi potranno immergersi a 360° nel mondo del rally grazie al Rally Due Valli Village, allestito come per la scorsa edizione al Parcheggio P3 di Veronafiere, adiacente al Parco Assistenza. Qui tutti gli appassionati troveranno servizio ristorante no-stop, l’official merchandise dell’evento, le vetture e i team impegnati in gara e la novità di questa edizione, una game zone dove sarà possibile sfidarsi con dei simulatori professionali dinamici che permetteranno di gareggiare virtualmente sulle stesse prove del Rally Due Valli.

Fonte: Rally Due Valli

podio-rally-2-valli-2015_600x400

Il podio del Rally Due Valli 2015

 

Umberto_Scandola_600x400

Umberto Scandola

Giandomenico_Basso_600x400

Giandomenico Basso

Paolo_Andreucci_600x400

Paolo Andreucci

Luca_Panzani_600x400

Luca Panzani

 

andreuccibassopanzanirally2valliscandola