Il Rajd Rzeszow debutta nel calendario del Campionato Europeo con una gara che si preannuncia spettacolare

A distanza di tre anni dall’ultima volta il Campionato Europeo di Rally torna in Polonia con il Rajd Rzeszow, in programma dal 4 al 6 agosto nel sudest polacco. L’evento, organizzato per la prima volta nel 1970, farà il suo debutto nel FIA ERC festeggiando l’edizione numero 25.

Il padrone di casa Kajetan Kajetanowicz, attualmente leader della classifica generale del FIA ERC, è ancora in cerca del primo successo stagionale in una gara del Campionato Europeo, ed ha tutte le intenzioni di portare la sua Ford Fiesta R5 sul gradino più alto del podio per festeggiare con i propri tifosi. Per il polacco però non sarà semplice, visto che sono molti i rivali in grado di metterlo in difficoltà, a partire dal francese Bryan Bouffier su Citroën DS3 R5, che ha già vinto il Rajd Rzeszow quattro volte, oltre ad aver collezionato prestigiosi successi in carriera, come quelli a Monte Carlo e in Corsica. Tra gli outsider in grado di puntare al podio ci sono anche i Polacchi Łukasz Habaj e Jarosław Kołtun su Fiesta R5 e l’Ungherese Dávid Botka su DS3 R5.

Per quanto riguarda le altre classi, in ERC2 Wojciech Chuchała su Impreza WRX STI sarà il favoritissimo avendo all’attivo quattro successi in categoria quest’anno; a fronteggiarlo ci sarà Tibor Érdi Jr su Mitsubishi Lancer Evolution X, che ad Ypres ha già dimostrato quanto possa essere veloce.

In Classe ERC3 ci saranno cinque piloti di altrettante nazionalità. Primo fra questi è il locale Tomasz Gryc, terzo al Rally Islas Canarias con la Peugeot 208 R2 e quinto al Rajd Rzeszow di due anni fa. Torna in azione Murat Bostanci (Fiesta R2T), desideroso di bissare il successo ottenuto all’Acropolis Rally, mentre Nikolay Gryazin (Peugeot 208 R2) si è iscritto essendo l’evento parte del campionato nazionale, cui prende partecipa oltre all’ERC Junior. A chiudere l’elenco dei partecipanti l’ungherese László Német (Arable Racing 208 R2), per cinque volte in Top5 in ERC3 quest’anno, e il rumeno Alex Filip, terzo in Grecia con la sua nuova Renault Clio R3T.

Il Rajd Rzeszow, presente spesso nei campionati rally di Polonia e Slovacchia, si svolge sulle strette strette che fiancheggiano i monti Carpazi nel sud est polacco, caratterizzate da saliscendi mozzafiato. Dopo i 3,17 km della Qualifying Stage, in programma giovedì 4 agosto, la gara inizierà la sera stessa con la PS cittadina per le strade di Rzeszow. Le prove cronometrate saranno 13 per un totale di 214,5km

Fonte: Eurosport
Rajd Rzeszow Rajd Rzeszow Rajd Rzeszow