Ago 25 2015 Corse e gare

 

 

Dopo gli ottimi risultati del Rally di Germania, l’ADAC Opel Rallye Junior Team punta al successo in Repubblica Ceca per assicurarsi anche il secondo posto in classifica generale.

Una gara per decretare il vice-campione del FIA ERC Junior. Il prossimo weekend il Barum Czech Rally Zilin assegnerà la piazza d’onore del campionato dedicato ai migliori giovani talenti europei. L’ADAC Opel Rallye Junior Team – che si è già assicurato il primo posto con Bergkvist e Sjöberg – non nasconde le proprie ambizioni, specialmente dopo i successi ottenuti la scorsa settimana nel ADAC Rally Deutschland.

In Germania, nella gara valida per il campionato WRC, le ADAM R2 hanno fornito prestazioni esaltanti di fronte a 225,000 spettatori entusiasti. Proprio come l’anno scorso Marijan Griebel e Stefan Clemens si sono aggiudicati la vittoria nella classe RC4 lasciandosi alle spalle anche vetture ben più potenti. I loro compagni di squadra svedesi Emil Bergkvist e Joakim Sjöberg si sono invece dovuti accontentare del quarto posto, in una gara che però li ha visti fare i conti con diverse forature e problemi alle gomme.

Per Griebel la vittoria in Germania è stata un’assoluta iniezione di fiducia in vista dell’imminente Barum Rally. “È la seconda vittoria di fila nella classe RC4 al Rally di Germania e sono veramente contento, ma ora sono già concentrato sulla lotta per il secondo posto nel FIA ERC Junior,” ha detto. “Essere ancora qui a lottare all’ultima gara dimostra che abbiamo disputato un’ottima stagione a che possiamo contare ancora una volta su una squadra competitiva. L’anno scorso al Barum Rally sono arrivato secondo, e lo stesso ho fatto nelle due gare su asfalto disputate quest’anno. Sappiamo quindi che possiamo lottare per la vittoria se facciamo un lavoro perfetto. Ancora una volta mi aspetto un rally molto duro, con Chris Ingram che sarà probabilmente il rivale più temibile per la corsa di vice-campione, sarà fortissimo come sempre. E sicuramente il mio compagno di squadra Emil [Bergkvist] sarà l’avversario più duro da battere.”

Il Rally di Germania è stata una gara indimenticabile anche per Julius Tannert e Jennifer Thielen, che hanno conquistato l’ADAC Opel Rallye Cup dopo l’ennesima brillante performance alla guida della ADAM del Team Schmack Motorsport-run. L’equipaggio tedesco-lussemburghese ha dimostrato di essere il più regolare vincendo cinque delle sei prove stagionali fin qui disputate. “Abbiamo lavorato più di un anno per questo obiettivo, ed è stata una grande emozione raggiungerlo. Sono molto contento,” ha dichiarato Tannert, che proverà a sorprendere i più quotati avversari nella corsa al secondo posto del FIA ERC Junior. “Come nelle precedenti occasioni, sarà la mia prima volta anche al Barum Rally. Vogliamo trarre il massimo dall’esperienza a bordo della Opel ADAM R2. Dopo il podio a Ypres sarebbe fantastico lottare ancora per un grande risultato.

Il Barum Czech Rally Zlín ha una lunghezza totale di 645.41 km, di cui 229.21 divisu in quindici prove speciali. Il prologo è in programma venerdì sera sullo spettacolare circuito cittadino di Zlìn, mentre sabato seguiranno otto speciali. Altre sette prove si correranno domenica sull’asfalto ceco prima della premiazione prevista in serata.

Fonti: Media Opel, FIA ERC

Marijan Griebel - ADAC Rallye Deutschland 2015

Marijan Griebel e Stefan Clemens all’ADAC Rallye Deutschland 2015

Emil Bergkvist - ADAC Rallye Deutschland 2015

Emil Bergkvist e Joakim Sjöberg all’ADAC Rallye Deutschland 2015

Julius Tannert - ADAC Rallye Deutschland 2015

Julius Tannert e Jennifer Thielen all’ADAC Rallye Deutschland 2015

adac rallye @itbarum rallyfia erc junior @itopel adam @itrally tarmac @itsanremocorse @itwrc @it