Apr 28 2015 Corse e gare

 

 

Tanti i motivi d’interesse della gara marchigiana, a cominciare dal duello per la testa della classifica del Campionato Italiano Junior

Scatta questo weekend il 22° Rally Adriatico, terzo appuntamento del Campionato Italiano e apertura del Trofeo Rally Terra. In programma venerdì 1 e sabato 2 maggio, la gara si disputerà nei dintorni di Cingoli (Macerata) su un percorso sterrato che ricalca quello della scorsa edizione: 425 km di lunghezza totale – di cui 125 cronometrati – suddivisi in 11 prove speciali.

Molti i motivi di interesse dal punto di vista sportivo. Per la vittoria finale il favorito è ovviamente il campione Italiano in carica Paolo Andreucci, che dopo dopo la vittoria a Sanremo si trova al comando della classifica generale con la Peugeot 208 R5. I suoi principali avversari  saranno quelli “storici”: Umberto Scandola su Fabia S2000, Giandomenico Basso su Ford Fiesta R5 alimentata a gas, e Stefano Albertini – attualmente secondo in graduatoria – sempre su Peugeot 208 R5.

Grande spettacolo è atteso anche nel Campionato Italiano  Junior, dove Michele Tassone e Giuseppe Testa sono appaiati in vetta alla classifica. Dopo aver collezionato un primo e un secondo posto ciascuno, i due giovani piloti si daranno battaglia al volante delle 208 R2 nel tentativo di accumulare ulteriori punti utili alla vittoria finale. A far da terzo in comodo ci sarà Nicolò Marchioro, da sempre a suo agio sulle strade sterrate.

Nel Campionato “Produzione” Ivan Ferrarotti e Fabrizio Andolfi JR su Clio R3T proveranno ad approfittare dell’assenza del leader Giacomo Scattolon per recuperare punti in classifica generale. La gara non è comunque valida per il Trofeo Clio R3T “Produzione”, che riprenderà  a fine maggio in occasione del 99° Targa Florio.

Tutta da seguire anche la battaglia per la leadership del Trofeo Rally Terra, con il due volte campione Mauro Trentin (Peugeot 207 S2000) deciso a riprendersi lo scettro dalle mani di Luigi Ricci (Ford Fiesta R5). Outsider di lusso sarà il giovane Giacomo Costenaro, sempre su 207 S2000. Il Trofeo Rally Terra proseguirà con altri quattro appuntamenti in giro per l’Italia: il Rally Italia Sardegna (14 giugno – appuntamento valido anche per il  campionato WRC), il Rally di San Marino (12 luglio), il Rally di Roma Capitale (20 settembre) e il Rally Costa Smeralda (25 ottobre).

Il 22° Rally Adriatico partirà venerdì 1 maggio da Jesi – sede del Parco di Assistenza – da dove gli equipaggi si trasferiranno al Lago Castreccioni di Cingoli per la presentazione ufficiale prevista alle 17. Dopo le due prove speciali del venerdì, la gara proseguirà con altri nove round prima dell’arrivo finale in Piazza Vittorio Emanuele a Cingoli in programma alle 18,15.

Fonti: PRS Group, ACI Sport Italia (immagini)

Giuseppe Testa - Rally Il Ciocco e Valle del Serchio 2015

Giuseppe Testa, quest’anno ha vinto il Rally Il Ciocco

Michele Tassone - Rallye Sanremo 2015

Michele Tassone, primo in CIR Junior, ha vinto l’ultimo Rallye Sanremo

Mauro Trentin - Rally Italia Sardegna 2014

Mauro Trentin proverà a conquistare il suo terzo Trofeo Rally Terra

Ivan Ferrarotti - Rallye Sanremo 2015

Ivan Ferrarotti è attualmente secondo nella classifica “Produzione”

Fabrizio Andolfi Jr - Rally Il Ciocco e Valle del Serchio 2015

Fabrizio Andolfi Jr ha vinto la prima tappa del Trofeo Clio R3T “Produzione” al Rally Il Ciocco

cir @itcir junior @itclio r3tpeugeot @itrally adriatico @itrally terrasanremocorse @it