Ott 16 2015 Corse e gare

 

 

Il pilota di Livigno inaugura finalmente la KIA Rio SuperCar nella tappa italiana del Campionato Mondiale di Rallycross.

L’attesa è terminata. Dopo diverse settimane dall’annuncio ufficiale Gigi Galli è pronto a fare il suo debutto stagionale nel Mondiale di Rallycross. In occasione del penultimo appuntamento del WorldRX in programma al Circuito Internazionale di Franciacorta sabato 17 e domenica 18 ottobre, il nuovo team GGRX lancia la sfida ai migliori piloti del mondo in vista della stagione 2016.

A bordo della KIA Rio SuperCar cerchiata EVO Corse costruita “intorno a lui”, Gigi Galli spera di trovare subito confidenza con la nuova vettura e con una disciplina diversa dai rally a cui era abituato. A guidarlo – anche se non potrà essere seduto al suo fianco – ci sarà lo storico navigatore Giovanni Bernacchini, figura fondamentale nella carriera di Gigi che rivestirà il ruolo di Direttore Sportivo della squadra.

L’obiettivo primario del GGRX è quello di fare esperienza, considerato anche che il team è ancora piccolo e necessita di ulteriori risorse. Ma le prospettive per il futuro sono ottime, come ha dichiarato lo stesso Gigi Galli ad automoto.it: «Siamo ottimisti per il futuro perché c’è grande interesse da parte di diversi sponsor. Possiamo guardare in avanti con grandi aspettative. E, posso dire che sul lungo punto alla vittoria del Mondiale».  L’“italiano volante” però rimane fedele al suo DNA di showman e vuole anche dare spettacolo, non a caso rimane ancora uno dei piloti più amati e apprezzati dal pubblico nonostante la sua lunga assenza dalle gare che contano. «Anche se l’età avanza non ho intenzione di diventare più “saggio”», ha affermato. «Il mio obiettivo è riuscire a trasmettere l’essenza di questo sport, rimanendo ovviamente rispettoso verso tutti e mantenendo la serietà necessaria per partecipare ad un Mondiale. Ma non dimentichiamoci che è importante anche divertirsi».

Gigi Galli ritroverà l’amico Petter Solberg, che a Franciacorta potrebbe laurearsi Campione del Mondo di rally cross: «Petter è subito venuto a salutarmi ed a vedere la nostra Kia Rio SuperCar. Parlando con lui ho potuto rendermi conto di quanto il livello è cresciuto in dodici mesi e questa è una ragione in più per essere orgogliosi di esserci e avere una grande determinazione nel cercare di ben figurare»

Fonti: automoto.it, Gigi Galli #25, FIA World Rallycross


Gigi Galli - Franciacorta Circuit
Gigi Galli - Franciacorta Circuit
Gigi Galli

 

franciacortagigi gallirallycrosssanremocorseworldrx