Ott 12 2017 Corse e gare

 

 

Dopo aver dominato l’OiLibya Rally del Marocco, Nasser Al-Attiyah si laurea ancora Campione del Mondo:è il secondo titolo consecutivo per le Toyota Hilux di Overdrive Racing con i cerchi DakarCorse.

Nasser Al-Attiyah si è assicurato la Coppa del Mondo FIA di Cross-Country Rally aggiudicandosi per la quarta volta l’OiLibya Rally del Marocco, 10° e penultimo appuntamento della stagione. Il Qatariota, a bordo di una Toyota Hilux con cerchi DakarCorse, aveva già vinto il titolo nel 2008, 2015 e 2016 e ha regalato a Overdrive Racing la seconda Coppa del Mondo consecutiva chiudendo al primo posto sette gare su altrettante disputate, insieme al francese Matthieu Baumel, suo navigatore.  

L’equipaggio Campione del Mondo ha dovuto difendersi strenuamente dagli attacchi del pluricampione WRC Sébastien Loeb nei sei giorni di gara, caratterizzati dalle forti piogge che hanno costretto gli organizzatori a cancellare alcune prove speciali. Alla fine Al-Attiyah ha chiuso la gara con un margine di 7 minuti e 55 secondi, incrementando il vantaggio in classifica generale di Coppa del Mondo a 109 punti e diventando aritmeticamente irraggiungibile.

“Ci siamo guadagnati questa vittoria in una gara davvero dura,” ha dichiarato Al-Attiyah, che quest’anno era salito sul gradino più alto del podio già a Dubai, in Qatar, Kazakistan, Spagna, Ungheria e Polonia. “È davvero un grande risultato per la Toyota, Overdrive Racing, il mio paese, Matthieu e anche per me; ora possiamo guardare con grande fiducia alla Dakar.”

“È un traguardo molto significativo per tutta la squadra, qualcosa di cui possiamo essere davvero orgogliosi,” ha affermato un soddisfatto Jean-Marc Fortin, direttore di Overdrive Racing. “Vincere la Coppa del Mondo per due anni di fila non era facile, soprattutto se gli avversari si chiamano Loeb, Sainz e Hirvonen. Abbiamo raggiunto tre obiettivi: abbiamo vinto il Rally del Marocco, ci siamo aggiudicati la Coppa del Mondo e abbiamo lavorato per sviluppare ulteriormente la Toyota in vista della Dakar. Abbiamo ancora due mesi di lavoro davanti a noi e possiamo goderci il momento. A volte siamo stati talmente occupati da dimenticarci che stiamo vivendo la nostra migliore stagione di sempre, per questo ci farebbe bene anche festeggiare questi momenti ogni tanto.”

Anche per EVO Corse – fornitore ufficiale di Overdrive Racing – si tratta del secondo titolo mondiale di Cross Country Rally, risultato che arriva pochi giorni dopo la soddisfazione del Campionato Europeo Rally Junior conquistato in Lettonia dall’Opel Rallye Team. “È un grandissimo orgoglio poter fornire i nostri cerchi a Nasser Al-Attiyah – probabilmente il miglior pilota di rally raid in assoluto – e a Overdrive Racing. Jean-Marc (Fortin) e il suo team ci danno fiducia da moltissimi anni, e siamo davvero felici di essere parte del loro successo,” ha affermato l’ingegner Luca Meneghetti, direttore generale di EVO Corse. “Speriamo di poter aiutare Overdrive Racing a raggiungere un grande risultato al prossimo Rally Dakar, che è senza dubbio l’evento off-road più importante e affascinante del mondo.”

Fonte: Overdrive Racing

 

Coppa del Mondo di Cross-Country RallydakarcorseEVO Corse