Apr 27 2017 Corse e gare

 

 

Il campione del mondo trionfa nella gara di casa, il sudafricano Leeroy Poultier raggiunge un sorprendente terzo posto al suo debutto in un rally in medio oriente.

Overdrive Racing e Nasser Saleh Al-Attiyah tornano a vincere aggiudicandosi una meritata vittoria al Qatar Cross-Country Rally, quarta tappa del FIA World Cup for Cross-Country Rallies, terminato sabato scorso.

Dopo aver dominato la prima prova, Al-Attiyah e Baumel hanno avuto problemi tecnici alla seconda delle cinque prove speciali e sono stati costretti a risalire dal sesto posto. Il team Toyota Hilux ha corso la tappa finale senza commettere ulteriori errori, arrivando 7min 02sec davanti al polacco Jakub Przygonski.

“Oggi abbiamo cercato di stare attenti,” ha commentato Al-Attiyah dopo l’ultima prova. “Abbiamo avuto dei problemi e abbiamo cercato di risolverli durante la gara, nell’ultimo tratto sulle dune abbiamo bucato e avevamo il cric fuori uso. Così abbiamo dovuto spostare la macchina sopra una piccola salita per cambiare la ruota, perdendo circa quattro minuti. Dopo questo episodio, abbiamo preso una buona rotta e raggiunto gli altri concorrenti. Per noi era importante vincere qui. Ognuno ha avuto dei piccoli inconvenienti oggi ma questo è un buon risultato per il mio campionato ed è sempre bello vincere a casa.”

Leeroy Poultier del team sudafricano Toyota GAZOO Racing non aveva mai gareggiato in Medioriente prima d’ora. Lui e il suo co-pilota tedesco Dirk von Zitzewitz hanno raggiunto un ottimo risultato arrivando terzi a un passo dal secondo posto in una competizione che mette insieme un tracciato difficile e una varietà di terreni desertici, in condizioni ventose e alte temperature.

“È stata una giornata fortunata e ci è capitata una buona settimana” racconta Poulter. “Abbiamo aperto la strada per tutto l’ultimo giorno ed è stata abbastanza dura. Alla fine, in mezzo alle dune, ci siamo bloccati tra i cespugli. Questo ci è costato un paio di minuti ma, alla fine, è andata liscia. Dirk ed io abbiamo lavorato insieme per la prima volta ed ha funzionato bene.”

Il team olandese di Erik Van Loon e Wouter Rosegaar ha dato vita ad un’altra performance degna di nota nella seconda vettura Overdrive Racing chiudendo al sesto posto. Malgrado una foratura, Aron Domzala e Szymon Gospodarczyk si sono ripresi dalla recente delusione dell’ Abu Dhabi Desert Challenge, arrivando noni a Losail.

“Non abbiamo iniziato la gara nel migliore dei modi a causa di un piccolo problema di Nasser il primo giorno,” racconta il Direttore Generale di Overdrive Racing, Jean-Marc Fortin. “Ma penso che il team abbia fatto un gran recupero. Non è facile imparare il tracciato in poco tempo, ma Matthieu (Baumel) è stato prudente e l’ha presa con calma. Così siamo tornati in gara per la Coppa del Mondo con 60 punti.”

Overdrive Racing tornerà in azione dal 20 al 27 Maggio per l’ edizione inaugurale del Rally Kazakistan, quinto appuntamento del FIA Coppa del Mondo di Cross Country Rallies.

Fonte: Overdrive Racing

EVO CorseLeeroy Poultiernasser al-attiyahoverdrive racingQatar Cross-Country Rally